Sanità & Vaccinazioni

 

Le vaccinazioni prima del viaggio sono molto importanti. Pertanto, prima di viaggiare, dovreste imparare abbastanza informazioni su dove viaggerete. In questo articolo, impareremo a conoscere i vaccini consigliati in alcuni paesi del sud-est asiatico!

 

1. Vaccinazioni prima del viaggio

 

Dovreste consultare il vostro medico 4-6 settimane prima del viaggio per ottenere i consigli adeguati sulle precauzioni sanitarie e sulle vaccinazioni (se necessario) per le destinazioni in cui viaggerete. E non dimenticate di portare tutti i certificati di immunizzazione con i vostri bagagli!

 

 

 Prima di viaggiare all'estero, dovreste dare la priorità alla pianificazione delle vaccinazioni per almeno un mese perché:

- Il corpo ha bisogno di un certo tempo per costruire l'immunità dopo essere stato vaccinato;

- A volte ci vogliono alcune settimane per vaccinare completamente tutti i vaccini necessari;

- Alcuni vaccini specifici non saranno disponibili presso la clinica locale, quindi è necessario contattare il centro di immunizzazione specializzato;

- È necessario organizzare il tempo necessario per raggiungere la struttura sanitaria durante la preparazione prima del viaggio.

 

2. Vaccini consigliati in alcuni paesi nel Sud-est asiatico

 

Non sono obbligatori vaccini per i viaggiatori diretti in Vietnam, Laos o Cambogia. Comunque vi consigliamo di essere in regola con le vaccinazioni classiche (difterite, tetano, tifo, poliomielite, epatite...)

Per la rabbia e l'encefalite giapponese, i vaccini sono consigliati per i soggiorni in aree rurali più lunghi di un mese o in caso di espatriamento.


Per ciò che concerne il paludismo in Vietnam, bisogna considerare che questo fenomeno è presente solo in zone ristrette: non c'è paludismo nelle grandi città né nelle città delle zone turistiche, né tantomeno nelle pianure delle risaie ed anche nella regione degli altopiani di Dalat. Verificate con precisione il vostro itinerario: se vorrete visitare questi luoghi, non avrete bisogno di alcuna protezione medica, contrariamente a quanto affermato da alcuni siti internet o centri specializzati.

 

Per la Cambogia e il Laos è consigliato un trattamento anti-paludismo (vaccinazione antimalarica), anche se questo fenomeno interessa solo alcune zone rurali.

 

 

 

Per la Thailandia non è richiesta nessun vaccinazione particolare per tutti viaggiatori eccetto quelli provenienti da aree infette (Centro Africa e Sud America) che sono obbligati mostrare  il certificato di vaccinazione contro la febbre gialla. È consigliato la vaccinazione contro l'epatite virale A e B e contro il tifo.

 

I profilassi antimalarica sono consigliati se vi reccate alle provincie rurali quali Kanchanaburi a nord e parti della provincia di Trat lungo il confine con la Cambogia (compresa l’isola di Ko Chang).

 

Prima di viaggiare in Birmania (Myanmar) dovreste essere vaccinato contro alcune malattie comuni come l'epatite virale A e B, la malaria, ...

 
Prima di partire, vi consigliamo vivamente di consultare il sito: viaggiaresicuri per tutte le informazioni sulle procedure mediche e di prevenzione.


Comunque consigliamo di portare con voi qualche medicinale contro la diarrea, alcuni antidolorifici e dei disinfettanti. In ogni caso, chiedete consiglio al vostro medico. Se siete soggetti ad un trattamento medico regolare, non dimenticate i vostri farmaci!

 

 

Perché asiatica travel?

  • Tutti viaggi sono personalizzati e privati
  • Il giro addatta perfettamente alle vostre esigenze
  • Servizio clienti 24/24
  • Viaggi o escursioni, tutti pieno d’emozione
  • Eccelente rapporto prezzo/qualità
X

Buongiorno! Grazie per il tuo ritorno su questo sito. Non perdere codice voucher per ricevere una cena gratuita!

Fai clic su « MI PIACE » per riscattare il codice voucher

#